Home Page - volley consolini

Consolini
volley
femminile
Vai ai contenuti

Menu principale:

logo consolini volley femminile


Profumo di Mirto per la Battistelli

Si aggrappa al fattore campo la Battistelli Volley, impegnata domenica alle ore 17.00 al Palasport di San Giovanni in Marignano con l’Entu Olbia.
Determinate a riscattare il mezzo passo falso compiuto nell’ultimo turno di campionato sul parquet del Palamanera di Mondovi, le ragazze di Coach Marchesi andranno in scena in uno scontro diretto importantissimo nell’ottica della salvezza.

Le due formazioni infatti, distanziate di soli 3 punti in classifica in favore della Battistelli, si trovano nella parte bassa della classifica, fuori dai play off e ancora ad una quota punti che non consente loro il minimo errore.

Le isolane, al via con un organico completamente rinnovato rispetto alla passata stagione, nel girone di ritorno si sono rinforzate con il rientro in Italia di Silvia Lotti, l’anno scorso a Caserta passata poi nella Ligue A francese al Saint Cloud Paris.

Osservata speciale sarà Francesca Villani: l’ex banda di Filottrano nel match d’andata mise a segno la bellezza di 29 punti. Particolarmente temibili sono pure la centrale, ex Club Italia, Mabilo e Giulia Angelina, laterale che contro il Fenera Chieri domenica scorsa ha messo a terra 29 palloni.

Dal canto suo la Battistelli, diventata molto più imprevedibile nelle ultime uscite grazie alla buona vena di tutte le attaccanti ottimamente servite dalla palleggiatrice Battistoni, dovrà necessariamente trovare il cinismo indispensabile nei momenti decisivi dei vari set per indirizzare a proprio favore il match.

Con la terna di attaccanti laterali Angelina, Lotti, e Villani, l’Entu Olbia è diventata una avversaria particolarmente temibile e servirà la migliore Battistelli per affrontare positivamente l’incontro.

Considerati i difficili impegni della LPM Mondovì a Pesaro e della Volalto Caserta in casa con la Sab Grima Legnano, una eventuale vittoria delle marignanesi potrebbe rappresentare un fondamentale tassello nel raggiungimento della tanto agognata salvezza.     

Arbitreranno l’incontro Giuseppe Maria Di Biasi e Vincenzo Carcione.



Cenni di Storia

La Pallavolo Hermaea nasce ad Olbia nel 1980. Nel 2000/2001 viene promossa in serie C ed inizia la sua scalata verso i tornei nazionali, disputando, dal 2007, quattro campionati di B2. Nel 2012, grazie al secondo posto in regular season, l’Hermaea approda in B1, retrocedendo sul campo ma ritrovando la terza serie nazionale in estate grazie ad un ripescaggio.

Tre anni fa Olbia, dopo un campionato di B1 avvincente, chiude la regular season al secondo posto ma ai playoff viene sconfitta al primo turno dal Volalto Caserta.

La società presenta domanda di ripescaggio e a fine luglio viene ripescata dal Consiglio Federale Nazionale in serie A2. Nel 2014/2015, nella seconda serie nazionale, la squadra isolana non riesce a centrare la salvezza retrocedendo ai playout ma in estate presenta domanda di ripescaggio e viene “riportata” d’ufficio in A2.

Nello scorso campionato la formazione guidata in panchina da Ivan Iosi, attuale tecnico di Trento, disputa un girone d’andata da incorniciare chiuso al quarto posto; nella seconda parte della stagione, complici alcuni infortuni, le isolane non riescono a confermarsi ai piani alti della classifica, centrando tuttavia una tranquilla salvezza e chiudendo la regular season al decimo posto.

In estate una vera e propria rivoluzione: dodici partenze e dodici arrivi per il nuovo allenatore Giuseppe Davide Galli.




logo consolini volley femminile


.
instagram
 
Polisportiva Adolfo Consolini-Associazione Sportiva Dilettantistica
Via Marignano, 17, 47842 San Giovanni In Marignano RN  -  Telefono: 0541 955313
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu