tutte le news di OMAG Consolini Volley Femminile A2 - Omag Consolini Volley - San Giovanni in Marignano

CONSOLINI VOLLEY
CONSOLINI VOLLEY
Vai ai contenuti

La Omag mantiene l’imbattibilità interna

Omag Consolini Volley - San Giovanni in Marignano
Pubblicato da in A2 · 20 Gennaio 2019
Si respira aria di euforia nel palazzetto dello sport di San Giovanni in Marignano dove la Omag affronta la Sigel Marsala nella penultima giornata del girone preliminare. Un'altra partita che non conta nulla per la classifica in quanto la Omag è già qualificata per la poule promozione mentre Marsala dovrà lottare per non retrocedere. Entrambi i coach provano diverse soluzioni ed attuano il turnover. Coach Aiuto lo fa per testare il nuovo innesto Donarelli, mentre Saja risparmia energie per il match di Coppa Italia. Comunque una bella vittoria quella di oggi ottenuta in rimonta su una Sigel Marsala che credeva di espugnare il Fortino di San Giovanni in Marignano. Da segnalare l’esordio della giovane Greta Mandrelli e l’ottima prova di Martina Casprini, MVP del match. Segnali positivi da parte di tutta la squadra per coach Saja in vista della delicata trasferta di martedì in coppa Italia a Mondovì.
 
In avvio le formazioni che si presentano in campo sono, per la Omag, Mazzotti in regia e Manfredini opposto, Caneva e Gray al centro, Saguatti e Fairs di banda e Gibertini libero. Marsala schiera invece Avenia in palleggio, Taborelli opposto, Salvestrini e Angeloni di banda, Donarelli e Gabrielli al centro e Vaccaro libero.

La cronaca
 
1 set
 
Primo set con la Omag che manda in campo Mazzotti e Gray a sostituire Battistoni e Lualdi. Ormai non è più una novità dire che anche oggi il Palasport è gremito. Parte bene Marsala con tre punti consecutivi di Taborelli ma viene subito ripresa (3-3). Si procede punto a punto fino a quota 10. Marsala prende coraggio e si porta avanti con Saja che chiama lo stop sul punteggio di 11-14. Angeloni va ancora a segno e Marsala allunga (12-18). Vano è il tentativo della Omag di riprendere le ospiti che dopo aver conquistato sei set point lo chiudono al terzo tentativo con errore di Caneva (20-25).
 
2 set
 
Ancora novità in campo nel secondo set per la Omag. Mazzotti in regia con Casprini opposta, Guasti e Pinali in banda, Gray e Caneva al centro e Gibertini libero. Difficoltà iniziale nell’ambientarsi per una Omag tutta nuova. Col passare del tempo però comincia a vedersi un miglioramento e, a quota 11, la Omag trova il pari con Aiuto che chiama time out. Riprende il largo Marsala con Angeloni e Taborelli. La Omag si fa forza e si rimette in carreggiata con Aiuto che riferma il gioco (17-18). Qualche errore di troppo nelle fasi di attacco per la Omag e Marsala allunga (17-21). Un bel lavoro a muro della coppia Gray-Casprini e il set è ancora in equilibrio (21-22). Due punti di Angeloni e sono 2 i set point per Marsala che chiude al secondo tentativo (23-25).
 
3 set
 
Anche questo set presenta una novità. Greta Mandrelli, cresciuta nel vivaio marignanese, classe 2002 fa il suo esordio nel volley professionistico. Parte meglio la Omag nel terzo parziale (10-5). Coach Aiuto manda in campo Luzzi e Turlà per Taborelli e Avenia. Ma la Omag vuol fare suo questo set e allunga ancora. Aiuto chiama anche il secondo time out (21-12). Si riprende a giocare con Taborelli ed Avenia di nuovo in campo ma il muro Omag funziona a dovere con Gray e Mazzotti. Casprini va ancora a segno e la Omag ha a disposizione 11 set point. Il punto lo mette a segno Guasti (25-15).
 
4 set
 
Squadra che vince non si cambia e la Omag va. Parte avanti Marsala ma la Omag recupera ed allunga (8-6). Le siciliane spingono ancora con Taborelli e Angeloni e rimettono avanti la testa. Saja ferma il gioco sul 10-12. Ora è coach Aiuto a chiamare time out dopo che la Omag con Casprini e Mazzotti a segno si riporta in vantaggio (15-13). Si lotta punto a punto con le padrone di casa sempre avanti di due punti. Saja chiama time out quando Marsala pareggia (20-20). La Omag si guadagna due set point e al primo tentativo Mazzotti beffa la difesa avversaria con un colpo di prima intenzione (25 23).
 
5 set
 
Tie break affidato alle mani degli opposti. Infatti sono Casprini da un lato e Taborelli dall’altro ad andare ripetutamente a segno. Due punti consecutivi di Alessandra Guasti e si va al cambio campo (8-7). Sul punteggio di 11 pari due errori consecutivi di Marsala suggeriscono ad Aiuto di chiamare time out (13-11) ma è un altro errore delle Marsalesi a decretare il match point per San Giovanni. Chiude l’ottima Casprini.
 

Tabellino

 
OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO: 3
 
SIGEL MARSALA: 2

 
OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO: Fairs 1, Gray 11, Manfredini 4, Saguatti 2, Gibertini (L) 1, Mazzotti 4, Pinali 7, Casprini 21, Caneva 9, Guasti 12, Mandrelli. Non entrate: Battistoni, Lualdi. All. Saja.
 
SIGEL MARSALA: Avenia 5, Angeloni 12, Gabrieli 11, Taborelli 18, Salvestrini 12, Cosi 3, Vaccaro (L), Luzzi 1, Turla' 1, Donarelli. Non entrate: Courtney, Ameri (L). All. Aiuto.





Polisportiva A. Consolini Società Sportiva Dilettantistica a responsabilità limitata (SSD a r.l.)
Galleria Marignano s.n.  47842 San Giovanni In Marignano RN  -  Telefono: 0541 955313
N.P. IVA: 02190450409

Web & Hosting by DEA s.a.s. - www.deaservizi.net

Torna ai contenuti