tutte le news di OMAG Consolini Volley Femminile A2 - volley consolini

Coppa Italia serie A2 - 2018
Vai ai contenuti

Omag: in cassaforte il quarto posto…..

volley consolini
Pubblicato da in A2 ·


Nella penultima giornata di ritorno della poule promozione della Samsung Volley Cup, serie A2 femminile, la Omag torna al successo e tiene a distanza le cavallucce marine di Soverato, assicurandosi così matematicamente il quarto posto in classifica. Una gara, quella del sestetto guidato da Stefano Saja, giocata con il giusto atteggiamento e soprattutto di squadra. Una dimostrazione di compattezza quella di oggi, con 3 giocatrici in doppia cifra e Pinali (13 punti i suoi) MVP. E’ stata una gara quasi a senso unico, con Soverato raramente in partita, ad eccezione di una reazione nel terzo set. Le ragazze della Omag hanno regalato ai propri tifosi uno spettacolo entusiasmante non facendo troppo rimpiangere l’assenza della sfortunata Erin. L’assenza anche dell’americana Hurley — a cui vanno i nostri migliori auguri — nella squadra avversaria ha avuto in qualche modo il suo peso. “Ci siamo assicurati il ritorno ed eventuale golden set in casa — dichiara Alessandro Zanchi vice allenatore della Omag — dove la splendida cornice di pubblico sarà un supporto fondamentale. Ripartiamo da martedì recitando il solito mantra <una gara per volta>. Ora la testa a Martignacco.
Saja schiera Battistoni in palleggio, Manfredini a chiudere la diagonale, Saguatti e Pinali in posto 4, Lualdi e Gray al centro, Gibertini libero. Napolitano risponde con Boldini in palleggio, Aricò opposto, al centro Boriassi e Guidi, Mangani e Tanase in posto 4, Napodamo libero.
1 set
Con Manfredini al servizio la Omag parte subito col piglio giusto mettendo in difficoltà la difesa ospite (6-2). I successivi scambi vedono assegnare un solo un punto per Soverato e quattro per la Omag. Napolitano si gioca il suo secondo time out già nella prima frazione di set (10-3). Nella fase centrale le squadre gestiscono il cambio palla e per Soverato c’è il cambio opposto-palleggiatore: Saccani e Barbiero rilevano Aricò e Boldini. Il risultato però non cambia perché Pinali non fa rimpiangere Fairs andando a segno sia al servizio che in attacco. Il set si conclude 25-10 per la Omag.
2 set
Secondo parziale ancora in salita per le ospiti. Manfredini al servizio fa male alle cavallucce e Napolitano tenta la carta Formenti che rileva Tanase (10-4). Soverato non getta la spugna e rosicchia qualche punto quando Saja chiama time out (13-11). La Omag però c’è e in un battibaleno ristabilisce le distanze costringendo coach Napolitano ad un nuovo time out (17-12). Entra Guidi al posto di Riparbelli. La giornata sorride alle marignanesi ed al suo caloroso pubblico facendolo esultare su una riuscitissima schiacciata della palleggiatrice Battistoni. Soverato ritenta un nuovo doppio cambio palleggiatore-opposto (21-15) che riesce ad accorciare le distanze sul 23-19. Manfredini in “pipe” guadagna 5 set point. Il set si chiude al terzo tentativo con errore al servizio delle avversarie (25-21).
3 set
Stesse formazioni in campo anche nel terzo set per entrambe le squadre. Soverato vuole provare a portarsi a casa qualche punto e ci sta provando con ogni mezzo. Conduce le danze mantenendo un paio di punti di vantaggio sulla prima frazione di set (6-8). A quota 12, con pipe di capitan Saguatti, la Omag rimette la testa avanti (12-11). Pinali va ancora a segno e Napolitano ferma il gioco sul 14-12. Soverato prima recupera e poi supera la squadra di casa portandosi sul 16-18 quando Saja chiama time out. La Omag però si riporta in parità con due colpi di Manfredini (21-21). Questo continuo avvicendarsi continua con Soverato che si porta ancora avanti. Saja chiama ancora il time out (21-23). Aricò getta alle ortiche una free-ball e così fa pure Tanase (23-23). La partita regala un finale punto a punto: Saja alza il muro con Mazzotti e guadagna subito un match point che però viene annullato con una palla sporca in palleggio. Mangani sbaglia il servizio ed è ancora match point Omag. Guidi annulla ancora (25-25). Ancora un muro di Lualdi per il terzo match point, chiuso da Manfredini (27-25).

OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO: 3
VOLLEY SOVERATO: 0

OMAG S.GIOV. IN MARIGNANO: Battistoni 3, Gray 4, Manfredini 17, Saguatti 5, Lualdi 10, Gibertini (L), Mazzotti, Pinali 13, Guasti. Non entrate: Casprini, Caneva, Mandrelli. All. Saja. VOLLEY SOVERATO: Boldini, Guidi 9, Mangani 9, Tanase 8, Riparbelli, Napodamo (L), Aricò 4, Barbiero 3, Formenti, Saccani, Boriassi, 6. All. Napolitano.





Polisportiva A. Consolini Società Sportiva Dilettantistica a responsabilità limitata (SSD a r.l.)
Galleria Marignano s.n.  47842 San Giovanni In Marignano RN  -  Telefono: 0541 955313
N.P. IVA: 02190450409

Web & Hosting by DEA s.a.s. - www.deaservizi.net

Torna ai contenuti