tutte le news di OMAG Consolini Volley Femminile A2 - Omag Consolini Volley - San Giovanni in Marignano

CONSOLINI VOLLEY
CONSOLINI VOLLEY
Vai ai contenuti

#Subito tre punti per la Omag.

Omag Consolini Volley - San Giovanni in Marignano
Pubblicato da in A2 · 6 Ottobre 2019
Bella vittoria della Omag  nella prima giornata del campionato di Lega Volley Femminile serie A2. Al Palapaganelli, le ragazze di Saja hanno superato  la compagine modenese Green Warriors di coach Barbolini per tre set a uno, conquistando così il primo successo di questa stagione. Un match giocato bene dalle romagnole  del presidente Manconi che sono state brave a reagire dopo aver concesso il terzo gioco alle avversarie; un’ottima reazione di  Saguatti  e compagne che non ha permesso alle Emiliane  di rimontare la gara. Se non è stato un debutto perfetto, poco ci manca.

Muro aggressivo e una percentuale d’attacco decisamente su buoni livelli, con quella di squadra che si è attestata sul 41%, sono stati i presupposti per tenere a bada un avversario che ha ceduto i primi due  parziali, ma che nel terzo ha tentato di mantenersi in scia, così come ha lottato punto a punto nel quarto. Sassuolo, dopo  essere stato sempre in vantaggio se si è fatto superare in dirittura d’arrivo.

Ottima prestazione di tutta la squadra e superlativa quella di Decortes con 27 punti a referto (51% in attacco).  Una bella partita, divertente e giocata con coraggio e la giusta dose di determinazione, quella interpretata dalle atlete marignanesi. I meccanismi sono ancora da oliare, le sbavature da pulire, l’intesa da perfezionare, ma il fatto che coach Saja si sia detto soddisfatto è indicatore che la squadra ha risposto bene a quanto studiato in settimana e nei primi mesi di preparazione insieme allo staff.

1 set
Parte bene Sassuolo con errore di Pamio al servizio ed un bel muro di Mambelli. Gray e Decortes pareggiano i conti e Lualdi firma il vantaggio in fast. Ancora Lualdi e Gray per  l’allungo e Barbolini ferma il gioco. 5-8. Cvetnic e Fucka riportano sotto le padrone di casa ed il set scorre con le squadre a braccetto fino a quota 11.
A metà set arriva anche il primo punto per Saguatti ( buona prova la sua ) e la Omag prende il largo anche grazie a due ottime fast di Lualdi. (13-18) Ancora gioco fermo con il secondo stop per Barbolini. Decortes mette a segno il punto decisivo ed il set termina 20-25.

2 set
Il secondo parziale è una sfida tra Cvetnic e Decortes che mostrano tutto il loro valore. A differenza del primo l’equilibrio si mantiene fin dalle prime battute e le due compagini si ritrovano ancora in parità a quota  16 quando i due coach si sono già giocati un discrezionale. Lualdi e Decortes allungano e Coulibaly rileva Pamio.(16-19) Coulibaly premia la fiducia datagli da Saja andando due volte a segno, prima in attacco poi a muro. (17-20). Barbolini chiama anche il secondo time out. Si fa rivedere Saguatti con un bel diagonale e Ghezzi rileva una spenta Mambelli. Ma è ancora Decortes che va a segno ed i set point sono 8. La stessa Decortes chiude al primo tentativo. 17-25

3 set
Parte col piglio giusto Sassuolo che si trova subito avanti 4-1 e Saja ferma subito il gioco.
Malual ancora a segno errore di Lualdi e bel colpo di  Cetnic per il 7-1.
Saja approfitta di un time out gratuito per la risistemazione dell’asticella ma non riesce a cambiare l’inerzia del set, la Omag perde la lucidità dei primi due parziali e si trova ad inseguire 10-3  e Saja ferma ancora il gioco. Saguatti e Lualdi accorciano 11-6 ma è   Fucka che va  a segno due volte per il 13-8. La Omag prova a rimettersi in carreggiata con Decortes e Saguatti, dopo un invasione di Pincerato  Barbolini ferma il gioco (13-11). E’ un set da dimenticare per la Omag che senza accorgersene si trova a dover recuperare 6 set point e Cvetnic chiude al terzo tentativo. 25-20.

4 set
Nel quarto parziale Cvetnic e Malual  si alternano a Decortes 3-2
Ancora Decortes che pareggia i conti mentre  Gray  e Fava sbagliano il servizio.  
Saguatti sistema le cose ma Cvetnic va a segno ben due volte. 7-5 Ancora un doppio errore in battuta di Cvetnic e Lualdi. Un bel punto di Fava fa suonare il campanello d’allarme e Saja chiama time out. Si ricomincia a giocare e Sassuolo mantiene il vantaggio fino a quota 14 (14-13). Saguatti firma il pari con un ace, parità che si protrae fino a quando è la OMAG a mettere avanti il muso con Barbolini che ferma il gioco. Cvetnic pareggia i conti e Saja sostituisce Pamio e Gray con Coulibaly e Mazzon. Coulibaly a segno ed ancora uno stop per il coach modenese. La giovane Ghezzi accorcia 22-23 Decortes va a segno a cui risponde Cvetnic. Chiude i conti ancora Decortes.





Polisportiva A. Consolini Società Sportiva Dilettantistica a responsabilità limitata (SSD a r.l.)
Galleria Marignano s.n.  47842 San Giovanni In Marignano RN  -  Telefono: 0541 955313
N.P. IVA: 02190450409

Web & Hosting by DEA s.a.s. - www.deaservizi.net

Torna ai contenuti